Open Access in INAF

Che cos'è OA@INAF

OA@INAF è il deposito istituzionale dei prodotti della ricerca dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Il repository è nato nel 2019 con lo scopo di raccogliere, conservare e diffondere le copie digitali dei risultati della ricerca finanziata con fondi pubblici, secondo i canoni europei sull'Accesso Aperto. E' basato su DSpace-CRIS, estensione del software open source DSpace mantenuta e ottimizzata da 4Science.

Il deposito nell’archivio istituzionale, che è obbligatorio per tutto il personale INAF, assolve al duplice compito di conservare la produzione scientifica dell’INAF e di renderla disponibile sia per le finalità di valutazione esterne (ad es. VQR) o interne che per i finanziatori europei che richiedono la pubblicazione in riviste ad accesso aperto o il deposito in archivi istituzionali ad accesso aperto.

L’archivio istituzionale ad accesso aperto dialoga infatti con il Sito Docente del MIUR al quale invia quotidianamente i metadati delle pubblicazioni inserite nonché, ove il ricercatore lo scelga, anche la versione pdf editoriale della pubblicazione.

Pertanto IL RICERCATORE NON DOVRA' PIU' AGGIORNARE IL PROPRIO PROFILO SUL SITO DOCENTE. Tutte le informazioni bibliografiche e il full text dei prodotti della ricerca verranno inviati direttamente dal Repository, con enorme risparmio di tempo e fatica.

Che cosa si trova in questo sito

Questo sito è gestito dall'Ufficio Open Access dell'INAF. Si trovano guide, documenti, informazioni utili destinate al personale INAF che, a partire dal 1° gennaio 2019, è tenuto all'applicazione del Protocollo in materia di accesso aperto (Policy Open Access) ai risultati della ricerca scientifica approvato dal Consiglio di Amministrazione dell'Istituto Nazionale di Astrofisica in data 19 dicembre 2018 con delibera n. 115/2018.

In queste pagine troverete molte informazioni utili a comprendere che cos'è l'Open Access, in che cosa consiste la Policy dell'INAF, quali sono gli obblighi dei ricercatori, come funziona il deposito istituzionale.

Una sezione FAQ raccoglie le domande e richieste di chiarimenti del personale.

News

Go online

Recupero da ADS delle pubblicazioni pregresse (fino al 2014)

  • Sono state importate SOLO le pubblicazioni che almeno un autore INAF ha riconosciuto in ADS con ORCID. In caso di coautori, solo chi ha fatto il riconoscimento le vedrà nella lista delle sue pubblicazioni. In queste pubblicazioni non è presente il full text.

Invio a LoginMIUR

  • Per inviare le pubblicazioni al proprio SitoDocente è necessario, al momento del caricamento del full text, selezionare SI nel menu a discesa in corrispondenza dell'etichetta MIUR. Per partecipare alla VQR che riguarderà il periodo 2015-2019 è OBBLIGATORIO inserire in OA@INAF tutte le pubblicazioni dal 2015 in poi, incluso il FULL TEXT.

Inserimento delle pubblicazioni dal 2015 al 2018

  • Le pubblicazioni in ADS dal 2015 al 2018 verranno inserite a blocchi di anni. I ricercatori troveranno nel proprio workspace le submissions da completare con i metadati mancanti, il full text e l'invio a LoginMIUR.

Inserimento delle pubblicazioni dal 2019 in avanti

  • Ogni 15 giorni sarà lanciato un tool di inserimento delle pubblicazioni indicizzate in ADS. I ricercatori troveranno nel proprio workspace le submissions da completare con i metadati mancanti, il full text e l'invio a LoginMIUR.

Inserimento delle pubblicazioni non indicizzate da ADS

  • Ciò che non è presente in ADS dovrà essere inserito nel modo semi-automatico, con ricerca per ID (DOI, ORCID, ADSBibCode).

Calendario incontri formativi sull'uso del repository e sull'Open Access

In accordo con i Direttori di Struttura, si sono tenuti i seguenti incontri di formazione:

  • Osservatorio Trieste: martedì 2/4/2019 h. 11:00
  • Osservatorio Padova: mercoledì 3/4/2019 h. 11:00
  • IASF Milano (per Brera e IASF) : lunedi 8/4/2019 h. 10:30
  • Osservatorio Merate: martedì 9/4/2019 h. 10:30
  • AdR Bologna (per IRA e OAS Bologna): mercoledì 10/4/2019 h. 10:30, Aula 215 Centro congressi CNR
  • Osservatorio Arcetri: martedì 16/4/2019 h. 10:30, Sala conferenze
  • Osservatorio Torino: mercoledì 17/4/2019 h. 10:30, Sala seminari Villa Magliola
  • Osservatorio Capodimonte: mercoledì 8/5/2019 h. 10:30, Aula Piazzi
  • Osservatorio Roma Monteporzio: giovedì 9/5/2019 h. 10:30
  • IAPS Roma: venerdì 10/5/2019 h. 10:30, Aula Convegni Area di Ricerca
  • Osservatorio Palermo: mercoledì 22/5/2019 h. 11:00, Aula dell'Osservatorio (collegamento con Meet)
  • IASF Palermo: mercoledì 22/5/2019 h. 11:00 (collegamento con Meet)
  • Osservatorio Catania (per Osservatorio e IRA Noto): giovedì 23/5/2019 h. 10:30 (collegamento con Meet)
  • Osservatorio Cagliari : martedì 28/5/2019 (collegamento con Meet)
  • Osservatorio Abruzzo: lunedì 3/6/2019 h. 14:30 (Antonella Gasperini in presenza, Luisa Schiavone in collegamento con Meet)